Fontana del Castello di Issogne

Interno vasca prima dei lavori di restauro

Il primo strato visibile nel fondo della vasca era costituito da una guaina bituminosa dello spessore di circa 0,5 cm che è stata rimossa in modo meccanico mediante il taglio e lo strappo graduale dei frammenti della stessa.

Al di sotto dello strato di guaina bituminosa il fondo della vasca era rivestito da uno strato cementizio dello spessore variabile da uno a tre cm.

Vai al modello interattivo

 

Interno vasca dopo pulitura e consolidamento

I giunti tra le pareti in pietra che compongono la vasca e tra le pareti e il fondo erano stuccati fino in profondità con una malta cementizia molto tenace rivestita anch’essa da un altro strato di malta meno resistente uguale a quello utilizzato per il fondo vasca e per le zanche in ferro.

In seguito alla rimozione grossolana di tutte le parti in cemento sono stati utilizzati dei vibro incisori per eliminare anche i più piccoli frammenti cementizi.

L’ultima operazione di pulitura è stata eseguita con micro sabbiatura a basse atmosfere (1,5 - 2 Bar). Questa operazione ha interessato tutto l’interno vasca e il bordo superiore.

Anche il tronco in ferro è stato pulito mediante micro sabbiatura a basse atmosfere (1 - 1,5 Bar), permettendo la rimozione del primo strato di ossidazione e delle sostanze depositate.

Riancoraggio dei frammenti in pietra distaccati con l’uso di resine.

Consolidamento coesivo – adesivo di tutta la superficie lapidea interna e consolidamento delle porzioni lapidee esfoliate e in fase di distacco, con l'uso di prodotti specifici, operazione eseguita a imbibizione mediante l’utilizzo di pennelli.

Consolidamento dei residui di giunto in cemento microfessurati e non amovibili.

Vai al modello interattivo

 

Pagina 1 di 2

«InizioPrec.12Succ.Fine»

Certificazioni

SOA Bentley

ISO 9001 QS


Privacy Policy
Copyright © 2017 Conservazione e Restauro S.a.s. di di Carlo Carlo Giuseppe & C. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.